fbpx
TT architects | casa ATC
2089
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-2089,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

casa ATC

About This Project

Il progetto per una casa della prima periferia Pordenonese, inserita in un lotto dalla proporzioni molto allungate che si ritaglia, assieme a quelli del tessuto delle abitazioni unifamiliari circostanti, in una porzione ancora modestamente urbanizzata e protetta dalle vie di percorrenza principale del tessuto urbano pur restandone ad esso connessa.

 

Un progetto che vedrà il cuso completamento per stralci assolvendo così alla esplicita richiesta della committenza di avere una sua precisa identità nella prima fase pur avendo i crismi e i requisiti tecnico formali per accogliere uno sviluppo nel breve medio periodo o forse anche mai.

 

Un’identità che si ricerca attraverso il duplice sistema del dialogo, da un lato, con parte del territorio e del verde privato a disposizione del lotto stesso e dall’altro nascendo attorno agli oggetti di design della collezione familiare e alla passione per la cucina dei proprietari.

 

Il progetto, sin dall’inizio pensato su due piani,  prevede che il secondo stralcio sia la sopraelevazione di una parte del piano terra adibito a ricovero auto, in continuità con l’attuale emnergenza del primo stralcio e fa si che, la varigata forma del piano terra venga accolta, quasi ricoperta e abbracciata da una forma unitaria che fa da soletta di protezione del piano terra stesso. La soletta poi, tanto all’inizio della vita del progetto come al suo possibile compimento, è luogo di osservazione del panorama privilegiato.

 

con  Sara Celotto, Andrea Tonello, Beatrice Morsanuto.

 

Category
Architecture, Interior design, Residential work